Il peccato ci separa dalla benedizione di Dio

Ecco, la mano del Signore non è troppo corta per salvare, né il suo orecchio troppo duro per udire; ma le vostre iniquità vi hanno separato dal vostro Dio;i vostri peccati gli hanno fatto nascondere la faccia da voi per non darvi più ascolto. Isaia 59:1,2.

Dio ama il peccatore, ma odia il peccato. Ama il peccatore poiché ha mandato il Suo unigenito figlio, Cristo Gesù, a morire sul duro legno della croce per redimere il genere umano dal peccato e risorgendo dopo tre giorni ha dato una speranza di vita eterna liberi dal peccato a tutti coloro che credono in Lui e fanno di Lui il capo della loro vita.
Se da un lato la parola di Dio ci ricorda che la mano del Signore non è troppo corta per salvare, ovvero che il Suo orecchio non è troppo duro da poter udire, dall’altro dobbiamo comprendere come il peccato ci separa dal Signore e come ci allontana dalla Sua infinita grazia.
Non possiamo servire Dio e mammona; o serviamo l’uno o l’altro: non c’è una via di mezzo; o scegli la via del giusto che porta a salvezza o scegli la via dell’empio che porta a perdizione.
Non possiamo nascondere l’iniquità del nostro cuore dietro l’apparenza di una finta religiosità perché gli occhi del Signore scrutano le profondità di ogni cuore; ma con un cuore aperto e uno spirito afflitto dobbiamo andare ai piedi del Signore e confessare i nostri peccati perché Egli è fedele da perdonarci e lavarci col Suo sangue prezioso.
Il peccato impedisce la benedizione di Dio nella nostra vita e ricordiamoci che noi siamo benedetti di ogni benedizione spirituale in Cristo Gesù, ma se viviamo nell’iniquità non potremo mai usufruire delle benedizioni celesti.
Dobbiamo combattere il peccato, non da soli, ma dimorando in Cristo che ci dà la vittoria sul peccato e sul diavolo.
Non cessiamo di pregare, di cercare il volto di Dio e di alimentare lo Spirito Santo luce in questo mondo di tenebre.
Non ignoriamo le macchinazioni del Diavolo perché sa che facendoci tornare nella schiavitù del peccato perderemo la benedizione di Dio, una benedizione che Satana ha perso per l’eternità!
Noi siamo eredi del cielo per Cristo Gesù benedetto in eterno!

Dio ci benedica

Alex