Ecuador: uomo sepolto vivo sotto le macerie si salva dopo che prega il Signore

Pablo escobar, questo è il nome del cittadino ecuadoriano che è stato graziato dal Signore che lo ha salvato da morte certa in seguito ad un terremoto in Ecuador che si è verificato lo scorso 16 aprile.
Pablo escobar cinquantunenne stava lavorando presso un hotel della città di Portoviejo, in qualità di amministratore, quando in seguito ad una forte scossa di terremoto si trovò sotto le macerie per effetto del crollo dell’edificio.
La moglie una volta avuto la notizia della scomparsa sotto le macerie di suo marito Pablo aveva perso ogni speranza.
Se la moglie ha perso la speranza, durante le 36 ore sotto le macerie Pablo ha messo in atto la sua fede in Dio cominciando a pregare affinché lo tirasse fuori da questa situazione di pericolo di vita; il Signore lo ha preservato dalla morte fino a quando i soccorsi non arrivarono.
I soccorritori che lo tirarono fuori vivo dalle macerie rimasero stupiti intuendo diurno chiaro intervento divino che ha mantenuto in vita Pablo che ha raccontato il miracolo ricevuto da Dio alla televisione americana CNN.

 

 

Ecuador Earthquake